Camogli sagra del pesce

PROGRAMMA

Partenza da Torino, Corso Marche nr. 5 ore 7.15, Piazza Sabotino ore 7:30

Arrivo a Camogli in mattinata, intera giornata dedicata alla Sagra del pesce. Una scenografia naturale, pittoresca ed esclusiva, in cui la padella più grande del mondo friggerà pesce in abbondanza. Pranzo libero a base di pesce offerto gratuitamente nella piazza del porticciolo con l’acquisto di un piatto di ceramica il cui contributo sarà devoluto in favore di associazioni benefiche (non compreso nella quota).

Nata nel 1952 per volontà di una ventina di pescatori locali, la manifestazione è diventata nel corso degli anni uno degli appuntamenti più attesi dell’anno da locali e visitatori. Poco distante da Genova, rappresenta infatti un’occasione imperdibile per assaggiare l’ambita frittura di pesce della zona, una vera e propria bontà che promette di accontentare anche i palati più esigenti.

La Sagra del Pesce di Camogli è famosa per la sua enorme padella, che pesa 28 quintali, ha un diametro di 4 metri e un manico di 6 metri, e durante la giornata frigge 3 tonnellate di pesce fresco, utilizzando 3.000 litri di olio. In tutto, 30.000 piatti di pesce che vengono distribuiti gratis. La Sagra è dedicata a San Fortunato, patrono dei pescatori.

Possibilità di escursione facoltativa in battello (non compreso nella quota) lungo il
golfo Paradiso e San Fruttuoso.

Rientro a Torino in serata.

DATE
Clicca qui
Iscriviti alla newsletter
Iscriviti alla newsletter