Camargue e Provenza tra mare e terra

PROGRAMMA

FINE SETTIMANA DA TORINO:
CAMARGUE E PROVENZA
TRA TERRA E MARE
Giorno 1: Torino – Avignone – Nimes
Partenza (vedi orari sotto). Arrivo ad Avignone gioiello storico ed artistico della valle del Rodano. Il nucleo storico è circondato da mura difensive che incorniciano il complesso architettonico più importante, il Palazzo dei Papi, divenuto dal 1995 Patrimonio dell’umanità. Pranzo libero. Spostamento a Nimes detta la “Roma francese” per le numerose testimonianze dell’epoca romana, tra cui la famosa arena. Altro monumento degno di nota è la Maison Carrée, uno splendido tempio romano della fine del I secolo. Di fronte alla Maison Carrée si può osservare il Carré d’Art, un edificio moderno che ospita il Museo d’Arte Contemporaneano. Al termine cena in ristorante. Pernottamento
in hotel.
Giorno 2: Camargue – Arles – Torino
Mattino: prima colazione in hotel. Trasferimento a Camargue zona tra le più interessanti di Francia, riserva zoologica e botanica con un estensione di oltre100.000 ettari compresi tra il grande ed il piccolo Rodano e l’area della sua foce, è PARCO NATURALE REGIONALE dal1970. Visita di Aigues Mortes, famoso borgo medievale circondato da mura, porte fortificate, torri ed un camminamento di ronda e di Les Saintes-Maries-de-la-Mer, villaggio di pescatori caratterizzato da case bianche. Pranzo libero. Pomeriggio: visita
guidata di Arles cittadina adagiata sulle sponde del fiume Rodano, ricca di musei e di monumenti romani tra cui spicca l’Anfiteatro ellittico, il più grande nel suo genere in Francia. Al termine partenza per il rientro con arrivo nei luoghi di partenza in serata.
Orari: Venaria 5:00 – Rivoli 5:05 – Collegno 5:10 – Grugliasco 5:20 – Metro/Marche 5:25
TO: Sabotino 5:30 – TO: Pitagora 5:50 – TO: Bengasi 6:00.

Clicca qui
Iscriviti alla newsletter
Iscriviti alla newsletter